17 anni online

Storia Di Una Ladra Di Libri

La capacità di trovare la bellezza anche nelle situazioni più orrende
Il film racconta una storia commovente e ricca di emozioni ambientata nella Germania della Seconda Guerra Mondiale. Protagonista è Liesel (Sophie Nélisse), una vivace e coraggiosa ragazzina affidata dalla madre incapace di mantenerla, ad Hans Hubermann (Geoffrey Rush), un uomo buono e gentile, e alla sua irritabile moglie Rosa (Emily Watson). Scossa dalla tragica morte del fratellino, avvenuta solo pochi giorni prima, e intimidita dai “genitori” appena conosciuti, Liesel fatica ad adattarsi sia a casa che a scuola, dove viene derisa dai compagni di classe perché non sa leggere. Con grande determinazione, è tuttavia decisa a cambiare la situazione e trova un valido alleato nel suo papà adottivo che, nel corso di lunghe notti insonni, le insegna a leggere il suo primo libro, Il manuale del becchino, rubato al funerale del fratello. L’amore di Liesel per la lettura e il crescente attaccamento verso la sua nuova famiglia si rafforzano grazie all’amicizia con un ebreo di nome Max (Ben Schnetzer) che i suoi genitori nascondono nello scantinato e che condivide con lei la passione per i libri incoraggiandola ad approfondire le sue capacità di osservazione. Altrettanto importante diventa l’amicizia con un giovane vicino di casa, Rudy (Nico Liersch), che prende in giro Liesel per la sua mania di rubare i libri ma intanto si innamora di lei.

Tratto dall'omonimo romanzo di Markus Zusak, il bestseller uscito nel 2005 con all'attivo otto milioni di copie vendute in tutto il mondo, la pellicola offre allo spettatore una nuova chiave di lettura di un tragico periodo storico evidenziando l'importanza della conoscenza e del sapere come arma contro l'ignoranza e la brutalità della guerra.


Markus Zusak ha tratto ispirazione per il libro dalle storie narrate dai suoi genitori quando era ancora un bambino in Australia. “Era come se un pezzo d’Europa entrasse nella nostra cucina quando mamma e papà raccontavano di come fosse crescere tra Germania e Austria, dei bombardamenti di Monaco, dei prigionieri che i nazisti facevano sfilare per le strade - racconta lo scrittore -. Allora non me ne rendevo conto, ma sono state queste storie a spingermi a diventare scrittore”. “Era un’epoca di estremo pericolo e malvagità e mi hanno profondamente colpito i tanti gesti di umanità compiuti in quei tempi cupi - continua Zusak - Storia Di Una Ladra Di Libri parla proprio di questo: della capacità di trovare la bellezza anche nelle situazioni più orrende. Uno dei punti centrali della storia è che Hitler sta distruggendo la mente delle persone con le parole mentre Liesel di quelle stesse parole si appropria per scrivere una storia completamente diversa”.

Storia Di Una Ladra Di Libri  sottolinea il valore rilevante, culturale e formativo dei libri catturando il pubblico fin dal primo minuto e donandogli un messaggio profondo e sincero. Spinta dalla grande passione per la lettura e dalla forza delle parole, la coraggiosa Liesel crea infatti un mondo immaginario per rifugiarsi dalla follia nazista e affrontare le difficoltà che la vita le ha riservato.



"Storia Di Una Ladra Di Libri" di Brian Percival  (2013) è disponibile a noleggio e in vendita in DVD e Blu-ray.

Approfondimento

LUGLIO 2024 - TUTTE LE NOVITÀ HOME VIDEO
Scopri la lista di tutte le NOVITA' HOME VIDEO: i DVD e Blu-Ray di LUGLIO 2024. leggi

News

Ritorna l'appuntamento estivo dedicato a tutti i nostri Clienti Tesserati !
Da martedì 9 luglio a martedì 30 luglio, prendi tutti i FILM che desideri e li riporti a settembre. leggi
@balbonivideo Seguici su Twitter

Film per bambini

film per bambini

Film in vendita

Film per ragazzi

film per ragazzi
© 2024 Balboni Video di Nanni Davide • P. IVA 01971511207